STUDIO "E" ROMA s.r.l.
STUDIO "E" ROMA
Title
Vai ai contenuti

LA GESTIONE DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI

Gestione delle apparecchiature elettromedicali

CHE COS’È L’INGEGNERIA CLINICA

L’Ingegneria Clinica è l’area dell’Ingegneria Biomedica, che si occupa della gestione sicura, efficace ed economica delle apparecchiature elettromedicali per tutto il loro ciclo di vita, dal collaudo alla dismissione, secondo la normativa vigente.

L'ATTIVITÀ DI STUDIO "E" ROMA
Studio "E" Roma propone una consulenza di natura tecnico-gestionale a carattere specialistico, correlata ad un approccio in modalità centralizzata di tutto il ciclo di vita delle tecnologie biomediche, per mezzo di fornitori di servizi/prodotti e di una organizzazione dei processi, che risulti il più possibile omogenea e funzionale.

In particolare, la società fornisce la propria consulenza per:
  • programmazione dell'acquisizione delle apparecchiature elettromedicali;
  • valutazione multidisciplinare delle tecnologie - anche tramite processi di Health Technology Assessment (HTA);
  • attuazione del piano di investimenti tecnologici;
  • garanzia della sicurezza del paziente e degli operatori in relazione all'uso della tecnologia (incluso i processi di Risk Management) e il mantenimento dello stato di efficienza;
  • garanzia della continuità delle prestazioni sanitarie in relazione all'uso delle apparecchiature elettromedicali.

LA GESTIONE DEL PARCO MACCHINE

Studio "E" Roma propone la realizzazione di soluzioni informative strutturate, per condividere con il Cliente le informazioni necessarie alla gestione delle apparecchiature, al fine di comporre il libro macchina, secondo la normativa vigente:
  • dati anagrafici delle apparecchiature;
  • certificazioni e dichiarazioni di conformità;
  • analisi dei costi di gestione tecnica;
  • manutenzione programmata;
  • manutenzione correttiva.

LA MANUTENZIONE PROGRAMMATA

Verifica dei parametri di sicurezza elettrica al collaudo ed in fase di esercizio, anche in soddisfazione di quanto previsto dalle Norme di buona tecnica applicabili.

Il servizio di verifica periodica della sicurezza elettrica delle apparecchiature e tutte le misure ad esso connesse saranno svolte in sito, esclusivamente da personale tecnico qualificato.
Per ogni apparecchiatura è previsto il rilascio di un modulo contenente:
  • identificazione, classificazione, ubicazione, presenza di manuali d'uso, interventi di adeguamento alle norme vigenti, tester utilizzato (marca, modello, numero di serie e data dell'ultima verifica);
  • una scheda firmata dal tecnico esecutore, riportante l'esito delle misure e/o prove effettuate e il giudizio finale;
  • l'esito finale.

In caso di esito non positivo, è prevista l'attivazione del protocollo per il coinvolgimento della ditta fornitrice, alla quale spetterà l'onere del ripristino delle condizioni di sicurezza in conformità alla normativa vigente.

LA MANUTENZIONE CORRETTIVA

Nel database condiviso con il Cliente, saranno registrate le informazioni anagrafiche ed amministrative delle ditte fornitrici delle apparecchiature elettromedicali e i termini del contratto in essere (garanzia, acquisto, contratto, ecc.) al fine di potere attivare tempestivamente le procedure per il ripristino del corretto funzionamento delle apparecchiature.

CONTATTA SUBITO STUDIO "E" ROMA
Torna ai contenuti