CHE COS’È LA RADIOPROTEZIONE

La Radioprotezione è l’insieme di leggi, regole e procedure tese alla protezione della popolazione e dei lavoratori dagli effetti nocivi delle Radiazioni Ionizzanti.

La Radioprotezione include tutte quelle misure volte alla protezione della popolazione e dei lavoratori che svolgono attività che comportano esposizione alle radiazioni ionizzanti: laboratori, ospedali, industria nucleare, ecc.

Secondo quanto indicato dalla pubblicazione n.60 dell’ ICRP (International Commission for Radiological Protection – Commissione Internazionale di Protezione contro le Radiazioni Ionizzanti), i campi di applicazione della radioprotezione sono distinti in:

  • Radioprotezione dei lavoratori, per quanto riguarda le esposizioni derivanti dall’attività lavorativa;
  • Radioprotezione del paziente, per quanto riguarda le esposizioni derivanti da esami diagnostici o trattamenti terapeutici;
  • Radioprotezione della popolazione generale, per quanto riguarda gli altri tipi di esposizioni che possono interessare la popolazione.
  • Per la protezione dei lavoratori e della popolazione, i datori di lavoro devono avvalersi di un Esperto di Radioprotezione e di un Medico Autorizzato responsabile della sorveglianza medica dei lavoratori esposti.

L’ATTIVITÀ DI STUDIO “E”

  • Progettazione di sistemi di controllo e monitoraggio delle Radiazioni Ionizzanti;
  • Progettazione di impianti e siti per l’impiego delle sorgenti di Radiazioni Ionizzanti;
  • Consulenza ed assistenza per l’iter amministrativo propedeutico all’impiego delle sorgenti di Radiazioni Ionizzanti;
  • Certificazione e sorveglianza di impianti impieganti sorgenti di Radiazioni, assumendo l’incarico di Esperto Qualificato;
  • Consulenza presso Industrie Specialistiche svolgenti attività nel Settore Nucleare per la gestione, sotto il profilo Radio protezionistico, del personale che opera in Impianti Nucleari;
  • Progettazione dei programmi di formazione ed informazione per i lavoratori esposti a rischio dalle Radiazioni.